Kapo_Danno 2000

Kapo_Danno 2000

LoSmercio & isazi presentano il capodanno 1999.
Diciamo che gran parte del post lo ha scritto proprio LoSmercio, io intervengo solo dove specificato.

[ad]

A festeggiare questo fottuto kapo_danno a casa di KAPONE non era solo la DNFcrew, ma anche alcuni amici + un fottuto stronzo.
Presentazione dei personaggi:
Kapone = che con grande coraggio ci ha ospitati tutti a casa sua senza sapere le conseguenze.
isazi = il più drogato … ha dato fuoco a diversi bandoni della munnezz’ usando del napalm fatto in casa e lanciava i botti dentro una casa in cui dormivano delle suore.
Ras Bazo Maelcum = cosa dire del nostro anarchico DOC che in preda ad una incazzatura contro il capitalismo distruggeva i cartelloni publicitari a calci e se ne andava felicemente in giro x la città con un kilo circa di napalm fatto in casa nella tasca del suo giubbotto comprato all’IPER.
SV = niente da dichiarare su questo soggetto che è arrivato secondo al concorso di chi rimaneva più calmo durante la serata.
òm39h4 = ha bestammiato tutta la serata come è di suo solito in più ha portato suo cugino.
Abraxas = L’uomo più skizzato del mondo antropomorfo, lui era la vittima a cui toccava accendere le cipollone comprate dal chiosco di Gino Lu Rosp’, ma questo non gli creava nessun problema, anzi gli piaceva e distruggeva tutto ciò che c’era al suo passaggio. E’ anche successo che ci tirasse qualche zeus addosso x divertirsi.
Debbist = almeno penso si chiami così, comunque sia è il cugino di omegha ed è anche lui un allegro bestemmiatore.
Giovanni = amico di isazi, tipo molto strano ma totalmente calmo, è simpatico ma sono sicuro che una persona che a XX anni compra topolino abbia veramente dei problemi legati al cervello … vincitore del concorso del più calmo della serata.
STRONZO IL FROCIO RINCOGLIONITO BASTARDO, ma soprattutto FINE = gli amici dei miei amici dovrebbero essere miei amici, MA LUI NO !. (verrà semplicemente chiamato Stronzo il Fine)
WAE = un amico della DNFcrew che x l’occasione ha deciso di comprarsi 16.000 lire di Lonza.
LoSmercio = è riuscito a convincere gli altri a pogare dentro una stanza in un modo veramente violento e barbaro in più si è autonominato RE DEI CESTINI in quanto distruggeva tutti i cestini della città a calci al momento del suo passaggio, il nostro zuper-grezzone non ha sparato molti botti ma molte cureie e molti rutti ed ha spakkato anche qualcosa.

Parte 1° LA CENA

Per l’ultima cena dell’anno 1999 la nostra cara amica DNF si è superata ed ha comprato solo 16.000 lire di lonza ,qualche bottiglia di birra e una decina di wurstel… 1,2,3 parte la cena: isazi si apposta su una panca ed inizia a mangiare wurstel marciti con il pan carrè, arriva la pasta, il mondo si accanisce contro il vassoio, LoSmercio ha la meglio e si becca 10 tortiglioni con la carne mentre il resto della crew è costretta a dividersi i rimanenti 5, isazi mangia senza il piatto e sul tavolo appargono le prime buste dell’immondizia, seconda porzione di wurstel: Abraxas se li frega tutti e inizia a sputare dappertutto x la felicità, omegha si sparpaglia sulla maglia rossa macchie di olio grosse quanto il pentagono e solo adesso ad isazi arriva il piatto…
Bazo apre la seconda bottiglia di birra perchè la prima era stata pompinata da 4ngus e nessuno aveva più il coraggio di toccarla.
LoSmercio farcisce la pasta con della birra e del pan carrè “Vagliù arrivano i wurstel”, nessuno risponde “SONO GLI ULTIMIIIIIIIIIIII”, il piatto si poggia lentamente sul tavolo ed una massa di corpi umani inkazzati come mufloni del bengala si tuffa sul tavolo per accaparrarsi l’ultimo pezzo di wurstel ma SV è più scaltro degli altri e se ne ruba 3 … ma la crew è più affamata che mai, si accanisce contro il piatto di SV e non lascia tracce di wurstel, LoSmercio agendo come una faina sfrutta il momento di panico e vendetta contro SV per prendere i rimanenti wurstel e difende la sua preda con un vassoio di pasta.
Ora la situazione è più calma e sono passati solo 5 minuti dall’inizio della cena, Kap0n3 urla “Sono usciti i miei” ed urla disumane escono fuori dalle bocche della DNF, le bestemmie si sprecano e decine di mandarini e pomodori vengono tirati a delle suore che abitano vicino, anzi sotto casa di kapo, che occupa il 6° piano di uno stabile (n.d.isazi: Porca troiona non ci scordiamo della pizza intera che gli ho tirato io :)).
La cena è finita e sul tavolo sono rimasti solo grandi mucchi di munnez’.
Il popolo si sposta in sala ad ammirare un concerto dei PITURA FRESKA.
Guinnes dei Primati = La cena è durata solo 1/4 d’ora.

Parte 2° UN PRIMO GIRO NEL BORGO DI PESCARA

Finito il concerto andiamo ad appostarci dietro il tribunale e li proviamo i nostri botti di 3° categoria (n.d.isazi: Ma le cipolle con 200 g di polvere sono di 3° cat.?) un cestino viene scaraventato per terra dal vostro caro amico LoSmercio ma il giro continua e camminando passiamo casualmente davanti ad un posto dove DORMIVANO delle nostre amiche, volgarmente chiamate suore, dopodichè siamo andati a piazzarci di fronte a sarno giokattoly e tentavamo di colpire con degli spari le macchine che passavano ma il padrone di una casa là vicino ci ha cacciati…
Noi da bravi cittadini NON CI SIAMO PER NULLA INCAZZATI E NON ABBIAMO PER NULLA INCENDIATO IL BANDONE DELLA MONNEZZA CHE STAVA SOTTO CASA SUA !!!!
Così felicemente torniamo indietro ad ammirare lu burdell che avevamo fatto, stranamente un cestino era mezzo squagliato, buttato per terra e con qualche litro d’acqua attorno perchè qualcuno aveva spento l’incendio.
Stanchi degli atti compiuti risaliamo su a casa di kapone.
<isazi>Qui prendo un attimo la parola perchè LoSmercio ha scordato che prima di risalire in casa abbiamo fatto molto più bordello, io e bazo siamo andati a vedere un incendio scoppiato in un deposito di materassi, abbiamo rubato un cartello stradale, abbiamo cercato di rompere alcune vetrine di negozi.
Poi non paghi siamo tornati con gli altri, io ho estratto dalla tasca un cappello della MICROSOFT, ci siamo posti davanti alla camera di commercio, abbiamo appeso il cappello ad un tubo e gli abbiamo messo fuoco.
Unico problema, dopo i festeggiamenti nel vedere la scritta microsoft bruciare, che il tubo era di plastica ed ha cominciato a sciogliersi, noi siamo andati via ed abbiamo lasciato wae e sv a telefonare: all’improvviso mentre noi davamo fuoco ad altri cassonetti nelle vie principali di pescara, è uscito un tizio dalla camera di commercio, ha visto bruciare il tubo ed ha cominciato ad urlare “Porco dio che cazzo avete fatto ci sta i tubi dell’eletricità mo scoppia tutto” esattamente in questa forma , notare il “ci sta i tubi dell’eletticità” :),allora sv e wae sono usciti dalla cabina e senza guardarlo sono andati via raggiungendoci.
Lascio di nuovo la parola a LoSmercio.
Arrivati sopra decidiamo di sentire qualcosa, ma quel qualcosa era: KID ROCK, NIRVANA, METALLICA, GUANO APES.
Così in preda all’euforia iniziammo a pogare come un branco di selvaggi assassini.
THE WINNER IS LOSMERCIO perchè tirava pugni all’aria sperando di colpire qualcuno e perchè ha avviato ed incitato alla poga.

Parte 3° 2000 AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

isazi questo lo lascio a te dato che qui ti sei completamente sballato…..
<isazi>OK fratello ma prima faccio un disclaimer di mezza pagina:
“SE vi sentite offesi da questo racconto, se siete suore, se siete agenti delle forze dell’ordine, ricordate che tutto quello che leggerete e che avete letto è inventato.
Se invece non rientrate nelle categorie sopra citate tutto quello che leggerete è vero e possono dimostrarvelo i racconti dei vicini di kapone :)”
Finito il disclaimer continuiamo il racconto………
Allora mancano a questo punto pochi minuti alla mezzanotte, 30 circa, quindi decidiamo di scendere nuovamente in strada per finire a piazzare i fuochi d’artificio.
Decidiamo di piazzarli dietro al tribunale perchè c’è un parcheggio e mentre aspettiamo la mezzanotte per farli defraglare bazo spacca tutti i cartelloni pubblicitari dei dintorni a calci.
MEZZANOTTE =D
YUppa cominciamo a dar fuoco alle polveri e mortaio e batteria danno il meglio di sè nell’illuminare i cieli d’abruzzo, ma non riesco a divertirmi così quindi assieme al caro amico bazo prendiamo il napalm e cominciamo a spalmarlo a mani nude (e vabbò tanto si deve pur morire) sui cartelloni delle pubblicità appiccando fuoco a tutto, senonchè esce un tipo dalla finestra che urla “Froci pezzi di merda che cazzo fate mo vi dò fuoco io!!!!”
Mentre noi fuggiamo wae si fà coppare e insieme ad sv, Stronzo il fine e giovanni spegne l’incendio.
Parte adesso l’operazione distruzione, ci dividiamo in gruppi e diamo fuoco a tutti i cassonetti del quartiere, mentre debbist demolisce una cabina telecom, gli altri piazzano le cipolle in punti strategici e il
Dopo aver fatto questo andiamo al porto e proviamo gli effetti, mentre Abraxas cerca di ucciderci in tutti i modi, di un magnum in una bottiglia di birra.
Bhe la bottiglia è saltata seminando scheggie dovunque e rischiando di uccidere bazo che invece di ripararsi dietro un muro come noi ha detto “Voglio vedere” e si è riuscito a riparare solo durante l’esplosione senza riportare ferite.
Visto che il resto della compagnia non voleva attraversare il fiume ci siamo divisi i 2 gruppi: io, bazo, omegha, debbist, lo smercio e giovanni siamo proseguiti (era ormai l’una del nuovo anno), gli altri sono tornati indietro.
Giovanni dopo un po’ è tornato a casa, noi abbiamo marciato per la città distruggendo le centraline della telecom, aprendo le centraline dell’enel con un metodo innovativo (vedete alcune centraline hanno un tubo aperto all’esterno che scende nel sottosuolo, bhe basta inserirci anche solo un magnum e lo spostamento d’aria fà aprire lo sportello della centralina:)), fregando tutto il possibile, sfasciando quello che ci ostruiva il cammino, bruciando le tende dei negozi dei tecchiacci che popolano la città e cantando strane canzoni inventate sul momento.
Una delle cose più belle però era il fatto che passassero le macchine mentre noi facevamo queste belle cose e i passeggeri delle automobili si affacciavano dai finestrini urlando “AUGURI!!!!!!!!” e suonando il clacson, suscitando le fatidiche risposte “VAI, VAI, STRONZO VAI” pronunciata da me e “SINCRONIZZATI FRATELLO, SINCRONIZZATI” pronunciata da LoSmercio.
Visto che eravamo rimasti in pochi siamo tornatio indietro per cercare gli altri e li abbiamo ritovati a casa di kapone, così siamo risaliti.

Parte 4° ORE 2.30 TELEVISIONE

<isazi>Continuo io perchè LoSmercio si è rotto il cazzo.
Siamo risaliti così abbiamo controllato cosa facessero gli altri in sala: guardavano i canali porno.
Oddio facciamo una precisazione, anche se non siete della zona sapete benissimo che le tv private di notte trasmettono televendite nelle quali si vende di tutto, unica condizione è che le ragazze che fanno la televendita sono nude e si esibiscono in spogliarelli alle volte molto squallidi che noi ci divertiamo a commentare :).
Così ci siamo allungati tutti per terra, perchè non c’erano più posti a sedere, e mentre guardavamo la tv (non sempre cose porno) omegha predicava il fatto che il papa fosse uno stronzo e il giubileo una scusa per fregare soldi e non pago si nascondeva in cucina per finire la lonza che era avanzata a wae.
Dopo un po’ di tempo l’allegra compagnia di bazo, omegha e debbi ci ha lasciato e siamo rimasti io, losmercio, wae e abraxas sul pavimento e kapone e Stronzo seduti e guardare la tv.
Non avendo grandi progetti per il resto della serata, abbiamo aperto una bottiglia di spumante (la birra era finita da molto tempo) e abbiamo cominciato a bere, direttamente dalla bottiglia perchè a casa di kapo non ci sono nè pentole, nè piatti e nè bicchieri, o almeno a lui non si creava di darmeli.
Lo spumante era costato a lo smercio ben 2.990 lire ed era dannatamente schifoso, così abbiamo bevuto solo io, lui e kapone, mentre abra e wae dormivano sul pavimento.
Dopo aver sofferto perchè gli accendevamo l’accendino in faccia, wae si è svegliato e maledicendoci è andato via, seguito da abraxas che voleva un passaggio per tornare a casa.
Così siamo rimasti in 4 a maledire tutto quello che passava sullo schermo e dopo una mezzora io e LoSmercio siamo andati a casa (notare che per non sprecare benzina e non stancarmi sono andato a dormire a casa sua) ed abbiamo lasciato kapone a casa sua assieme a Stronzo; non sò cosa sia successo dopo perchè non connettevo più e sentivo nella mia testa le canzoni di Sergio Caputo, mentre pensavo al napalm i cui fumi mi hanno intossicato a vita.
Qui finisco perchè così ho deciso.
CIAO 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.